Loading...

Aipem ridisegna la brand identity della storica Banca di Cividale. Nasce CiviBank.

  • Aipem ridisegna la brand identity della storica Banca di Cividale. Nasce CiviBank.

Nuova importante performance dell’agenzia di Paolo Molinaro che si appresta a chiudere il primo semestre 2018 con una crescita del fatturato del 18-20%.

 

La storica Banca di Cividale ha scelto Aipem per l’ideazione della sua nuova brand identity in una fase importante della propria evoluzione, che inizia con un aggiornamento del logo e del naming e poi proseguirà con un piano strategico di comunicazione esteso su tutto il Nordest. Un rapporto di collaborazione, quello tra lo storico istituto di credito e l’agenzia di Udine, che prosegue da quasi 15 anni e che ha consentito lo sviluppo nel tempo di numerose iniziative di marketing offline e online, la produzione di materiale informativo per le filiali, l’organizzazione di eventi e il lancio di campagne mirate.

 

Autori di questo rinnovamento d’immagine sono Stefano Mainardis, senior art director di Aipem, e Maurizio Clemente, senior copywriter, che hanno lavorato in stretta collaborazione con l’ufficio marketing della Banca di Cividale, coordinato da Roberto Cassina. Il naming CiviBank è la sintesi di due termini dal forte significato, “Civi”, che si riferisce a Cividale, la sede storica della Banca, e al latino “Civis/Civitas” che rappresenta la missione di prossimità al cittadino; e “Bank” un termine internazionale, identificativo di una banca che amplia gli orizzonti e guarda al futuro. Dal punto di vista grafico, il logo CiviBank, che conserva le tre storiche “velette”, è un visual estremamente leggibile, la cui efficacia è stata “certificata” da una specifica ricerca qualitativa affidata da Aipem all’istituto di ricerca specializzato Spice Research.

 

“L’Aipem – dichiara Paolo Molinaro, CEO di Aipem – è orgogliosa di aver contribuito a creare il nuovo posizionamento d’immagine per CiviBank e di partecipare con nuove idee e strategie ai suoi progetti di crescita. Ma è anche particolarmente fiera di poter registrare nel primo semestre 2018 importanti acquisizioni che fanno crescere fatturato, utili e la capacità competitiva del team”.