Lista News

Loading...

Social Media Power Training: successo per il 18° convegno sulla comunicazione 2.0 organizzato da Aipem-Vodu

  • Social Media Power Training: successo per il 18° convegno sulla comunicazione 2.0 organizzato da Aipem-Vodu

Oggi la sfida per le PMI non è essere sui social, ma farli interagire e renderli efficaci per il business: questo il fulcro del convegno “Social Media Power Training” organizzato all’Hotel Sheraton di Padova lo scorso 8 maggio da Aipem-Vodu, agenzia integrata di comunicazione e marketing con sede a Udine e Milano.

All’evento sono intervenuti i rappresentanti di oltre 35 aziende, molte delle quali di dimensioni internazionali.

La giornata di lavoro, coordinata dal chairman Andrea Fioritto (AD di Aipem), ha approfondito gli ultimi sviluppi e le opportunità offerte dai social media, un business oggi più mobile - anzi mobile - che mai e utile per l’internazionalizzazione delle imprese. Molti gli argomenti affrontati da un parterre di relatori qualificati: Davide Nonino, blogger e digital strategist, ha illustrato le tendenze 2.0 del momento e il funzionamento delle principali piattaforme di social advertising; Gianni Tomadin, consulente di IPM Italia e vicepresidente di Assoconcorsi, ha poi affrontato gli aspetti normativi rilevanti connessi ai concorsi e ai contest on line; infine Stefano Sebastianelli (COO di Vodu) e Susanna Fontana (digital reputation manager di Aipem) hanno curato il modulo dedicato al social commerce e alle vendite on line.

Alla conclusione dei lavori Paolo Molinaro, da 40 anni alla guida di Aipem-Vodu, ha sottolineato la crescente necessità di stabilire relazioni e partnership sempre più crescenti fra le aziende e le agenzie di comunicazione portatrici di know-how, in quanto la sempre più pressante competizione richiede che le esperienze facciano rete e si creino quindi nuovi paradigmi operativi per affrontare la globalizzazione del mercato.

“Un’azienda, specie se PMI – ha dichiarato Molinaro - difficilmente riesce a mantenere l’onere dell’innovazione digitale con le sole risorse interne e la necessità di contenere i costi. In particolare, la velocità delle evoluzioni social generalmente impedisce ad un’impresa di dominare gli aggiornamenti per lunghi periodi ed è proprio lì che interviene l’expertise di Aipem-Vodu, che ha sviluppato studi e ricerche sui big data anche a livello internazionale.”

Il Master “Social Media Power Training”, visto l’apprezzamento e il gran numero di adesioni, verrà replicato a Udine il prossimo giugno presso l’Unconventional Lab di Aipem-Vodu.